Mummie di wurstel

Ormai è carnevale quindi ci possono stare anche loro ma sicuramente questa è un’idea vincente da proporre ai vostri bambini (o ai vostri ospiti) per Halloween!!!

mummie

 

Occorrente:
Pasta sfoglia
Wurstel
Maionese (per fare gli occhietti)

 

 

 

 

 

Il procedimento è semplicissimo e velocissimo.

Questa volta ho fatto a meno del bimby e anziché preparare in casa la pasta sfoglia, ho optato per una soluzione comoda e veloce; ho acquistato quella già pronta che potete trovare nel banco frigo del supermercato!

E’ sufficiente tagliare il foglio di pasta sfoglia (rettangolare) in striscioline sottili, poco più di mezzo centimetro per intenderci!
Se utilizzate dei würstel grandi tagliateli a metà altrimenti andranno benissimo anche interi se sono piccoli.
A questo punto avvolgete i würstel nella pasta sfoglia come se li stesse fasciando per creare delle piccole mummie, lasciando scoperto un piccolo spazio per dare l’impressione di un viso scoperto!
Cuocete le mummiette in forno preriscaldato a 180° per circa 10 minuti.

Lasciateli raffreddare e disegnate gli occhietti con la maionese.

Annunci

In cucina…con il cuore!

San Valentino. Devo premettere che di solito non amo festeggiare queste ricorrenze dettate dal calendario, mi piace vivere la quotidianità, con piccole cose giorno dopo giorno.

Oggi quindi vi propongo un paio di idee che potrete sfruttare per San Valentino o come me, sperimentarle ogni volta che vi verrà voglia di cucinare qualcosa “con il cuore”… 🙂

Crostata di verdure

Si tratta di una semplicissima torta salata che io preparo utilizzando la pasta sfoglia già pronta ma se anche voi avete il Bimby o siete delle cuoche provette potete anche farla voi! In questo caso poi ho deciso di cuocerla in uno stampo a forma di cuore!

torta salataIngredienti:
1 confezione di pasta sfoglia
1 uova
30 gr. parmigiano grattugiato
100 gr. prosciutto cotto a cubetti
1 patata
3 zucchine
mezza melanzana
1 cipolla
30 gr. olio evo
sale e pepe

 

 

 

Inserire nel boccale la cipolla e tritare 10 sec. – vel.7 – Unire l’olio e rosolare 30 sec. – 100° – vel. 1
Aggiungere la patata e le zucchine tagliate a pezzetti piccoli e cuocere 20 minuti – 100° – vel. Soft – Antiorario
Mettere da parte il composto in una terrina.
Senza lavare il boccale, inserire l’uovo, il formaggio, il prosciutto cotto, il sale e il pepe. Mescolare 1 minuto – vel.3
Amalgamare il composto ottenuto con le verdure messe da parte in precedenza.
Foderare uno stampo con la pasta sfoglia facendo attenzione a mantenere i bordi della pasta al di fuori dello stampo.
Versare il composto e ripiegare i bordi della pasta sfoglia all’interno.
Cuocere in forno a 180° per circa 20/25 minuti.

Biscotti di pasta frolla al cacao

Sono un’alternativa ai classici biscotti di pasta frolla. Oggi li abbiamo fatti a forma di cuore!

biscotti_cacao

 

Ingredienti:
150 gr. burro freddo a pezzetti
130 gr. zucchero
2 uova
250 gr. farina bianca tipo 00
50 gr. cacao amaro in polvere

 

 

 

 

Se usate il Bimby come faccio io, inserite nel boccale tutti gli ingredienti e impastate 20 secondi – vel. 5
Compattate il composto con le mani e avvolgetelo in pellicola trasparente facendolo riposare in frigo per almeno un’oretta prima di utilizzarlo.
Stendete la pasta e fate tanti bellissimi cuoricini!!!

Cake Pops

I cake pops sono dei dolcetti che ricordano i chupa chups ma in realtà sono composti da pan di spagna amalgamato con confettura oppure nutella o mascarpone!
Prepararli è molto semplice e sono perfetti per una festa per i vostri bambini, per un the con le amiche o da regalare confezionandoli in sacchettini trasparenti.

Io ho fatto un pan di spagna appositamente x questa ricetta ma potete utilizzare biscotti secchi, avanzi di pan di spagna, panettone, pandoro o colomba… L’importante è che in totale il peso sia di 250 gr. (per produrre circa una ventina di cake pops).

Prima di iniziare vi consiglio di predisporre già qualcosa dove mettere ad asciugare i cake pops; un pezzo di polistirolo oppure un bicchiere…

Ecco come procedere…

CakePops_momeme2

Occorrente:
250 gr. di impasto
250 gr. mascarpone
1 cucchiaino di miele
stecchini lecca lecca (o spiedini di bambù piccoli)

Per decorare:
200 gr. cioccolato fondente oppure al latte oppure bianco
codette di zucchero
farina di cocco
granella di nocciole

CakePops_mont

 

Sbriciolate il pan di spagna o i biscotti e amalgamateli con il mascarpone fino ad ottenere un composto compatto che vi consenta di creare delle polpettine.
Riporre le palline in frizeer per una mezzoretta. Nel frattempo fondere il cioccolato (con il bimby è un gioco da ragazzi!).
Infilare lo stecco nei cake pops ed immergerli nel cioccolato fuso. Fate scolare il cioccolato in eccesso e sfoderare la fantasia per le decorazioni!!!!

Mettete i cake pops in posizione verticale e lasciar asciugare.
Farli riposare in frigo per una mezzoretta ed eccoli pronti!!!!! 🙂

Polpette di pesce

Se anche i vostri bambini, come la mia, non vogliono saperne di mangiare il pesce, ecco un’idea per proporglielo nella forma che loro tanto amano: le polpette!
Io ho utilizzato dei filetti di merluzzo ma potete utilizzare qualsiasi altro pesce bianco come il nasello, la sogliola, la spigola ecc ecc.

polpette_pesce

 

Ingredienti:
400 gr. di merluzzo già pulito
2 patate
200 gr. pangrattato
2 uova
1 cucchiaio di capperi
6 acciughe
olio di semi
sale e pepe q.b.

 

 

Fate bollire le patate, giusto il tempo necessario perché si ammorbidiscano.
Cuocete il merluzzo in padella o a vapore con il varoma del bimby. L’importante è che risulti ascutto.
Tritare le acciughe con i capperi e unire tutti gli ingredienti.
Io a questo punto unisco tutto con il bimby ma potete farlo a mano o con un normale robot da cucina.
Unite quindi le patate schiacciate con il pesce, le uova, i capperi, le acciughe, il pangrattato (tenendo da parte quello necessario per il passaggio finale), il sale e il pepe.
Amalgamate bene. Create poi delle polpette e passatele nel pangrattato.
Se come me preferite evitare di friggerle, potete cuocerle in forno a 200° per 15/20 minuti spennellandole con olio di semi.

Il risultato è ottimo! 🙂

Arrosto: come non strinarlo più!

Ne ho sempre più la dimostrazione… la cucina non è proprio il mio forte!!!
Ieri ero talmente presa al pensiero che potesse esondare il fiume che scorre a due passi da casa, che mi sono completamente dimenticata l’arrosto sul fuoco e ovviamente ho bruciato tutto! 😦
Allora oggi ho fatto un esperimento e ho provato a cuocerlo con il bimby…

Bimby se non ci fossi tu…

Risultato ottimo!!!

Arrosto_saraIngredienti:
1 arrosto
70 gr. speck
250 gr. latte
150 gr. vino bianco
1 rametto di sedano
1 carota
1 cipolla
1 cucchiaino di dado
50 gr. olio

 

Tritare le verdure con lo speck 4 secondi – vel. 7
Aggiungere l’olio e insaporire 5 minuti – 100° – vel.1
Aggiungere il dado, il latte e il vino e posizionare l’arrosto sul gruppo coltelli.
Cuocere 45 minuti – 100° – vel.2
Togliere l’arrosto e lasciarlo raffreddare. Tagliarlo a fettine e cospargerlo con il sughetto di verdure!

Mastro Fornaio

Come vi avevo anticipato, dopo aver dedicato tutta la giornata di ieri al gioco oggi abbiamo impiegato la nostra creatività in cucina.
Abbiamo fatto il pane! O qualcosa che ci assomiglia!
Abbiamo fatto un impasto che normalmente si usa per creare dei fagottini salati ripieni di prosciutto o würstel.
L’impasto infatti di per se non è particolarmente saporito e necessiterebbe di un ingrediente aggiuntivo!

Noi abbiamo utilizzato metà impasto per creare un orso di pane e l’altra metà per dei cornettini con i würstel!!! 🙂

Vi propongo la ricetta originale completa qualora voleste fare solo cornettini salati!

orso_nicole orso_nicole2

cornettiIngredienti per l’impasto:
500 gr. farina
25 gr. lievito di birra
1 cucchiaino di zucchero
1 uovo
90 gr. olio di semi
2 cucchiaini di sale
250 gr. latte

Ingredienti per la farcitura:
2 o 3 conf. di würstel
250 gr. di mortadella o prosciutto

 

Scaldare il latte del boccale del Bimby 1 minuto – 37° – vel. soft. Aggiungere il lievito e lo zucchero e mescolare 15 sec. – vel.1. Unire il resto degli ingredienti e impastare 1 minuto e mezzo – vel. spiga.
Togliere l’impasto dal boccale, dividerlo in 4 parti e lasciare lievitare 1 ora.

Stendere un panetto alla volta, formare un cerchio tipo una pizza e tagliarlo a spicchi.
Sulla parte più larga di ogni spicchio mettere un pezzetto di würstel o prosciutto e arrotolare.
Spennellare i cornettini con un po’ di latte.
Cuocere in formo preriscaldato a 180° per 10/15 minuti.

Vellutata di lattuga

Come vi ho già detto più volte il modo migliore per far mangiare a mia figlia la verdura (e io uguale :P) è frullare.
Ecco una proposta di vellutata buonissima, leggerissima e velocissima! Ideale anche come soluzione dell’ultimo minuto!

Inutile dirvi che la faccio con il bimby… 🙂

vellutata_lattuga

 

Ingredienti per 4 persone:
1 caspo di lattuga (circa 300 gr. puliti)
1 cipolla
380 gr. acqua
1 cucchiaino di dado
15 gr. olio extra vergine
20 gr. farina
1 rametto di menta (facoltativo)

 

 

 

 

 

 

 

 

Tritare la cipolla 5 secondi – vel.7
Raccogliere sul fondo con la spatola e aggiungere la lattuga lavata e tagliata a pezzetti. Tritare 4 secondi – vel.5
Aggiungere l’olio e insaporire 3 minuti – 100° – vel.1
Aggiungere la farina 3 minuti – 90° – vel.4
Aggiungere il dado e l’acqua e cuocere 6 minuti – 100° – vel.1
Fare riposare 5 minuti poi omogeneizzare 1 minuto – vel.8

Servire con crostini e buon appetito!!!