Tra-vestiti! …infila e sfila!

travestimentiQuando ero bambina, il gioco dei travestimenti era certamente uno dei miei preferiti.
Mi piaceva soprattutto quando la nonna mi permetteva di salire in soffitta, dove dentro un grande armadio era raccolti vecchi abiti, cappotti, pellicce e cappelli… E io mi immergevo in un mondo fantastico, indossando tutto quello che trovavo e sperimentando gli abbinamenti più assurdi!
Ricordo che camminavo per ore su un paio di decoltè con plateau bianche, che aveva indossato mia mamma il giorno del suo matrimonio, legandomi in vita un foulard spagnoleggiante con frange lunghissime che ondeggiavano ad ogni mio passo…

Che bei ricordi!!!!!!!!! Mi sembra ieri!!!!!!!

Oggi invece è la mia bambina Nicole ad amare il gioco dei travestimenti… tutto ciò che trova gironzolando per la casa o sbirciando negli armadi, lei lo indossa…spesso a modo suo! Non importa se è una felpa del papà talmente grande da non permetterle neanche di muoversi…o la borsa della mamma che pesa quanto lei e deve usare entrambe le mani per portarla in giro…o se le sue collant sono indossate sopra ai pantaloni del pigiama…l’importante per lei è infilare e sfilare con un sorriso soddisfatto e tremendamente contagioso!!!! …e spesso devo proibirle di indossare le scarpe con i tacchi…che ovviamente sono gettonatissime!!!!
Adora gli occhiali da sole, i foulard, le cuffie, le cinture e le borse!!!

Il gioco dei travestimenti può iniziare fin da piccolissimi; è un’attività ludica alternativa che può essere proposta ai bambini, magari raccogliendo in una scatola tutti quegli oggetti e quegli indumenti che non si usano più (magliette, cappelli, gonne, guanti, calze, parei, costumi, zaini…) L’importante è la varietà: bisogna offrire loro quante più cose possibili per dare spazio alla fantasia e stimolare la creatività!
Giocando a tra-vestirsi i bambini impareranno inoltre, senza accorgersene, anche ad infilare una maglietta, a togliersi un paio di pantaloni, indossare un paio di occhiali e di scarpe!
E se anche voi parteciperete al loro gioco sarà sicuramente ancora più divertente!!!

Nati per leggere

Nati per leggere è un progetto nato con lo scopo di promuovere la lettura ai bambini di età compresa tra i 6 mesi e i 6 anni. Leggere loro ad alta voce fin dalla più tenera età è una attività coinvolgente e rafforza la relazione adulto bambino. La nostra voce è magia per il bambino!
Ricerche scientifiche dimostrano infatti come il leggere ad alta voce ai bambini in età prescolare abbia una positiva influenza sia dal punto di vista relazionale che cognitivo.
Con la lettura il bambino si appropria lentamente della lingua materna, delle sue parole, della sua forma e struttura.
Nati per Leggere propone un’interessante bibliografia selezionata per guidare le scelte dei genitori e dei futuri lettori.
Il progetto è attivo su tutto il territorio nazionale con progetti locali che coinvolgono tantissimi comuni italiani.
Questo progetto è attivo anche nel nostro comune, dove una volta al mese vengono organizzate giornate dedicate proprio alla lettura verso i più piccoli.
Oggi per la prima volta io e Nicole abbiamo partecipato ad uno di questi incontri ed è stata davvero una bella esperienza che oltre a ripetere sicuramente, consigliamo a tutti!!!
Buona lettura anche a voi!!!! 🙂

Fun Food!

Navigando in internet, con un po’ di pazienza, si trova davvero tutto quello che uno cerca… ed io ho trovato tante idee carine per giocare con il cibo creando forme davvero divertenti!
Date un’occhiata a questo blog… qui le idee e gli spunti non mancano!!! www.meetthedubiens.comfunfood

Ora guardate cosa ho sperimentato io!
Una formima semplice…tanto per partire dalle cose facili!!!

Ho utilizzato la ricetta per creare i grissini torinesi, un impasto poco elaborato, croccante e friabile…e anziché stendere i grissini ho creato dei porcellini!!! 😀

pane_maialini
Leggi la ricetta

Shopping in città

Ecco un altro look estivo, fresco e floreale…tutto settembrino! 🙂

seeP1040647 P1040646 P1040644

Leggins: Mom&Me by FollieFollie
T-Shirt: H&M
Sneakers: ASH
Occhiali: Polaroid

Un’occasione speciale

Voglio proporvi  qualche outfit dei mesi precedenti che ritengo valgano la pena di essere visti perché davvero carini!!! 🙂
Ecco l’outfit che ho scelto a settembre per un matrimonio di amici. In realtà nonostante l’apparente eleganza del pizzo è un outfit che si presta a tutte le occasioni, anche le più informali, soprattutto se abbinato ad una sneakers con borchie!

P1040626 P1040627

Abito: Il Gufo
Coprispalle: Il Gufo
Cerchietto: Il Gufo
Sneakers: ASH

Flower&Fluo

Questo è l’oufit che ho scelto oggi per Nicole. Visto l’umidità della giornata ho preferito selezionare un pantalone leggins di tessuto felpatino, stampato con piccoli pois e abbinato ad una felpa con stampa floreale e scritta fluo. Niente di meglio che abbinarci un caldissimo paio di Timberland!
Buona giornata a tutti!!!

P1040589

P1040585 P1040587

Leggins: Zara
T-Shirt: H&M
Felpa: Zara
Scarpe: Timberland

Denim Country

Ecco un outfit denim coordinato per mamma e figlia… Una giornata che abbiamo trascorso in primavera in fattoria con gli amichetti dell’asilo nido.
Nicole indossa una gonna di pizzo panna tipo tutù con una camicia di jeans e sneakers.
Io indosso una gonna lunga nera in cady di seta con camicia di jeans e stivaletto nero.

fattoria2_14 aprile fattoria_14 aprile denim BIKK denim_mom

Nicole:
Gonna: United Colors of Benetton
Camicia Jeans: kiabi
Sneackers: Bikkembergs
Occhiali: Polaroid
Pashmina: kiabi

Mamma:
Gonna: Mom&Me by FollieFollie
Camicia Jeans: United Colors of Benetton
Cintura: ASOS
Stivaletti: Lemarè
Occhiali: Marc Jacobs