Tra-vestiti! …infila e sfila!

travestimentiQuando ero bambina, il gioco dei travestimenti era certamente uno dei miei preferiti.
Mi piaceva soprattutto quando la nonna mi permetteva di salire in soffitta, dove dentro un grande armadio era raccolti vecchi abiti, cappotti, pellicce e cappelli… E io mi immergevo in un mondo fantastico, indossando tutto quello che trovavo e sperimentando gli abbinamenti più assurdi!
Ricordo che camminavo per ore su un paio di decoltè con plateau bianche, che aveva indossato mia mamma il giorno del suo matrimonio, legandomi in vita un foulard spagnoleggiante con frange lunghissime che ondeggiavano ad ogni mio passo…

Che bei ricordi!!!!!!!!! Mi sembra ieri!!!!!!!

Oggi invece è la mia bambina Nicole ad amare il gioco dei travestimenti… tutto ciò che trova gironzolando per la casa o sbirciando negli armadi, lei lo indossa…spesso a modo suo! Non importa se è una felpa del papà talmente grande da non permetterle neanche di muoversi…o la borsa della mamma che pesa quanto lei e deve usare entrambe le mani per portarla in giro…o se le sue collant sono indossate sopra ai pantaloni del pigiama…l’importante per lei è infilare e sfilare con un sorriso soddisfatto e tremendamente contagioso!!!! …e spesso devo proibirle di indossare le scarpe con i tacchi…che ovviamente sono gettonatissime!!!!
Adora gli occhiali da sole, i foulard, le cuffie, le cinture e le borse!!!

Il gioco dei travestimenti può iniziare fin da piccolissimi; è un’attività ludica alternativa che può essere proposta ai bambini, magari raccogliendo in una scatola tutti quegli oggetti e quegli indumenti che non si usano più (magliette, cappelli, gonne, guanti, calze, parei, costumi, zaini…) L’importante è la varietà: bisogna offrire loro quante più cose possibili per dare spazio alla fantasia e stimolare la creatività!
Giocando a tra-vestirsi i bambini impareranno inoltre, senza accorgersene, anche ad infilare una maglietta, a togliersi un paio di pantaloni, indossare un paio di occhiali e di scarpe!
E se anche voi parteciperete al loro gioco sarà sicuramente ancora più divertente!!!

Parola d’ordine: contrasto

Quello di oggi è un look informale e scanzonato, decisamente di tendenza! E’ il look del mio nipotino Giorgio…4 anni!
Pantaloni in felpa dal colore acceso e in netto contrasto con la giacca in felpa a righe rossa e blu.
Uno stile sportivo reinterpretato con un tocco fun!
La camicia azzura, elegantissima è arricchita con un papillon in tinta.
Ai piedi un paio di intramontabili Timberland.

P1050257_ok P1050258_ok P1050260_okPantaloni: H&M
Camicia: H&M
Papillon: H&M
Giacca: H&M
Scarponcini: Timberland

Sportiva con un tocco di romanticismo

L’outfit di Nicole di oggi è sportivo ma allo stesso tempo molto femminile. Pantaloni morbidi in felpa con dettagli a contrasto e felpa total white con impuntura anteriore, new collection Zara Kids.
In sovrapposizione t-shirt bianca di pizzo (che avete già visto anche qui).

P1050339 P1050341

nicolePantaloni: Zara
Felpa: Zara
T-shirt: H&M
Anfibi: Kickers

Bambini Multicolor

L’altro giorno ho avuto modo di ascoltare involontariamente (non origliando!) una conversazione tra mamme che mi ha fatto davvero sorridere…
Una di loro raccontava quanto si fosse sconvolta nel vedere, qualche giorno prima, una bambina vestita di tutto punto, addirittura meglio di quanto fosse vestita lei; e si interrogava su come facesse la mamma di questa bambina a prestare tanta attenzione al suo modo di vestire prendendo in considerazione il fatto che i bambini si sporcano di continuo e lei in primis doveva cambiare suo figlio anche 3 volte al giorno!
Lei, nel suo racconto, si rifiutava di dover guardare ogni volta che i colori fossero abbinati tra loro… 🙂

Io sono d’accordo con lei quando si parla di bambine (soprattutto neonate o molto piccole) abbigliate come fossero della bambole e con abbinamenti maniacali curati dalla testa ai piedi, con una pioggia di applicazioni iridescenti e preziose che a malapena consentono loro di muoversi liberamente… l’eccesso come tale è sempre sbagliato, ma io dico: se vostro figlio indossa un paio di pantaloni arancioni e si sporca la t-shirt devi proprio sostituirgliela con una rossa???
Possibile che nell’armadio non ce ne sia una bianca? Grigia? Nera?

Se come questa mamma non avete la minima voglia di perdere del tempo con gli abbinamenti, quando fate acquisti puntate su colori neutri e più facilmente coordinabili tra loro!
Se invece amate i colori sforzatevi di scegliere una gamma colori limitata!
Se capite che l’argonemto “abbinamenti” non è il vostro forte, chiedete alle commesse che sicuramente sapranno consigliarvi al meglio!
Non mandate in giro vostro figlio come fosse arlecchino! Sembrerà che lo vestiate a luce spente prendendo i vestiti dall’armadio a caso!
Ancora una volta ribadisco che essere vestiti bene e curati non significa necessariamente indossare capi impegnativi, pomposi e fru fru!
Basta una tuta ma tanto tanto buon senso!!! 🙂

Pitti Bimbo…anticipazioni per il prossimo inverno!

Si è concluso da pochi giorni il Pitti Bimbo che ha presentato le anticipazioni delle tendenze fashion baby per il prossimo inverno.
Il tema scelto per quest’anno è stato assolutamente all’insegna del rock, a partire dal nome “Rock me Pitti”.

Colori e combinazioni dalle texture ricche e preziose.
Cromie sgargianti impreziosite da paillettes e brillantini.
Metropolitan chic.
Tonalità pastello con dettagli perlati e fiocchi macro.
Fantasie tartan black&white con profili fluo.
Dettagli di piume e pelle.
Look urban rock dall’estetica decisa e di carattere.
Motivi animalier in print all-over e pied de poule.
Atmosfere college e il tartan per il Preppy Style.
Contrasti di texture e pattern.

pitti_PAUL-SMITH-JUNIOR-AW-14-15-5

pitti_Fendi pitti_missgrant

pitti

Da qui tutte le fashion mamme possono prendere spunto per i loro acquisti mirati durante i saldi!!!
Per le femminucce tutto ciò che contiene pelle, paillettes e glitter è assolutamente all’avanguardia.
Lo stile principessa con tulle, tutù e gonne vaporose spopola.
Per i maschietti il colore passepartout è il grigio, base per tanto tartan.